giovedì 1 ottobre 2015

Non possiamo non comunicare








Uno studioso sostiene che non si può non 

comunicare.

Questo è il famoso paradosso di Watzlawick.

In altri termini è impossibile non avere un 


comportamento.

Anche il silenzio, secondo questa teoria, lancia un 

messaggio.

Addirittura studi recenti ci informano che l'uomo


comincia a comunicare nel grembo materno,

prima di venire alla luce.




L'uomo, quindi, è sempre in fase comunicativa.

Per lavorare, nella vita quotidiana, al bar, tra gli 


amici: non possiamo non relazionarci con gli altri.

Quindi esistono vari tipi di comunicazione, musicale, 


pittorica, teatrale, commerciale.

Certo, anche il commercio è comunicazione;

lo diceva secoli fa Montesquieu quando affermava 


che la storia dell'origine dei popoli è quella del

commercio. 



Per esempio il marketing è tutto incentrato sulla 

comunicazione, e senza marketing non ci può essere 

commercio.